Centro di cultura Domus Danae

Festival domus Danae

Data

Venerdì 31 Maggio

Orario

dalle ore 19

10° Festival domus Danae

Presso Villa domus Danae via Pratica di mare 9 Ardea (RM)

 

Ore 19.00 

Mostra a cura di Roberto De Luca

 

 

 Personale di Mara Bevione

 

Ore 20 

Concerto 

 

Filia Trio 

Clarinetto, Ennio D’Alessandro   Organetto Matteo Di Prospero

Tuba, Antonello Bottoni

  

Presenta Federico Biserna

Direzione Artistica Dario Volante

 

Ingresso  libero

****************************

Sostieni le nostre attività. 

Dona il tuo 5×1000 al Centro di cultura domus Danae

Nella dichiarazione dei redditi inserisci il codice fiscale 97798380586 con la tua firma!

Il Trio Filia è un originale formazione nata per cercare e creare nuove sonorità.
È composta da Clarinetto, Organetto e Tuba, ciò rende particolare l’insieme sonoro che
viene a crearsi oltre che a destare curiosità. Il concerto che presentiamo si articola
partendo dalle ragioni storiche, racconti, aneddoti e perché no, anche miti che
accompagnano il viaggio musicale narrando di popoli e musicisti, danze e costumi
proposte anche con inflessioni jazzistiche usando la musica stessa come mezzo di
crescita culturale e messaggio di integrazione e rispetto. La peculiarità di questa
formazione si riflette nella singolare scelta timbrica del tutto inedita, nel virtuosismo dei
suoi componenti che va ben aldilà della comune tecnica esecutiva e nell’originalità delle composizioni che esaltano le potenzialità degli strumenti che compongono il trio. Le composizioni mantengono sempre una freschezza di ispirazione, e di suggestioni che rievocano nel contempo il colore della festa di paese, la vivacità dei suoni della banda e l’eleganza di una formazione da camera, richiamando al nostro immaginario un’onirica atmosfera felliniana, in un costante riferimento alla nostra ricchissima tradizione popolare. Il Trio Filia ha al suo attivo una notevole attività concertistica per varie rassegne musicali, tra le quali: “I Giorni di Ghino”, “Riflessi Sonori”, “Rassegna di musica da camera città di Ronciglione”, “Noto Musica festival”, “Celano Classica”. Dal 2023 fa parte del repertorio “European Folk Day”.

Mara Bevione – Biografia
Mara Bevione (Torino, 1972) Romana in “adozione” sia artistica che di cuore e passioni, dipinge da anni il quotidiano con rimandi simbolici a cose trascorse.
Importante per lei l’incontro con Manlio Rondoni, pur amando l’arte, conseguito
il diploma si dedica alla pittura e al disegno solo in maniera saltuaria.
La svolta arriva nel 2006, quando, dopo una serie di lutti familiari entra in
possesso della cospicua collezione della prozia Rosina Bevione.
Il contatto diretto con le tele della zia risvegliano in lei la voglia di fare.
Inizia così a dipingere a tempo pieno e si diploma all’Accademia di Belle Arti di
Roma nel 2023.
Suoi sono: acquerelli, disegni a carboncino, matita, sanguigna, pastelli colorati;
su cartoncino, legno di quercia e coppi.
Attualmente le sue opere sono esposte in maniera permanente sul sito Virtual
Gallerywww.mbevione.com, ma la sua prima mostra avviene all’interno della
manifestazione “il percorso dell’arte”.
Mostre personali 2016
Mara Bevione, mostra personale.
San Giorio (To) 2014
Verde speranza San Giorio (To) 2013
Armoniosamente tra antico e moderno Albano Laziale (Rm)
Luci e colori San Giorio (To)
La Condivisione San Giorio (To)
Mara Bevione – Biografia
Mostre collettive (selezione) 2016
L’arte del gusto, Roma 2013
Artexpò, Albano Laziale (Rm)
Premio Città di Foglizzo – IV Edizione, Foglizzo, Montecatini T. (pt) 2012
Premio Città di Foglizzo – II Edizione, Foglizzo, Montecatini T. (pt) 2010
Premio Città di Foglizzo – II Edizione, Foglizzo, Montecatini T. (pt) 2009
International Art 2009 Meeting, Roma
Nemi Art, Nemi (Rm)
Manifestazione il perCorso dell’Arte, Ariccia (Rm)

 

 

 

Condividi

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email