Centro di cultura Domus Danae

Rassegna concertistica Giacomo Manzù

Data

Domenica 5 Maggio

Orario

dalle ore 17.30

1°Rassegna concertistica

“Giacomo Manzù”

Presso Museo Giacomo Manzù

Ore 17.30

 

Improvvisazioni di danza contemporanea interpretate dagli allievi della coreografa Rozenn Corbel

 

Francesca Aloisio

Edoardo Burlini

Manessa Del Chiaro Tascon

Stefania Savioli

Elisabetta Sementilli

 

 

 

Ore 18  

Concerto

in collaborazione con l’ass. VA culture in memoria di Angelo Cortina (1959-2018)

Mirko Iannaccone, pianoforte

Presenta Federico Biserna

Direzione Artistica Dario Volante

Direttrice Museo Giacomo Manzù Mariasole Cardulli

 

Ingresso  libero

****************************

Sostieni le nostre attività. 

Dona il tuo 5×1000 al Centro di cultura domus Danae

Nella dichiarazione dei redditi inserisci il codice fiscale 97798380586 con la tua firma!

 

Mirko Iannaccone nasce a Anzio nel 1996, inizia i
suoi studi musicali all’età di 11 anni sotto la guida del M°Dora Nevi, entrando
in conservatorio subito dopo due anni di studi e arrivando primo in graduatoria
al Conservatorio Ottorino Respighi di Latina. Completa il preaccademico facendo
per ben due volte due annualità in una. Parallelamente al conservatorio si
dedica ad accompagnare vari cori, partecipa a varie orchestre e formazioni
musicali nella Regione Lazio. Nel mentre si dedica anche allo studio della
musica per il cinema presso l’Università di Roma La Sapienza conseguendo la
triennale in “Forme e linguaggi dell’audiovisivo”. La sua passione lo porta a
comporre soundtrack per cortometraggi e musical, vincendo anche un premio come
miglior colonna sonora per il cortometraggio “Rime” prodotto sotto patrocinio
della “Sapienza Università di Roma”. Compone anche l’inno del Liceo “Chris
Cappell College” di Anzio (RM). Completa il suo percorso di studi pianistici
conseguendo il diploma (Biennio) nell’Estate del 2022 con il punteggio di
110/110. Nello stesso anno pubblica il suo primo album di pezzi per pianoforte
da lui composti, intitolato “Ego”. Assieme alla passione per la musica nella
sua natura creativa Mirko trasmette la sua passione da anni ai più piccoli
insegnando in varie scuole private musica. Molteplici le Masterclass, con i
vari Maestri Camicia, Bogino e Ragone. Nel 2022 vince il premio speciale della
giuria del concorso “Concorso pianistico Giovanni Abbadessa”, contest musicale
nato sotto il patrocinato della Regione Lazio in collaborazione con i
conservatori della regione e coadiuvato dall’associazione VA Culture. Si occupa
attivamente di arrangiamenti per gruppi di vario genere, vincendo assieme alla
band “Makinada” di cui è tastierista e seconda voce premi prestigiosi come il
“Music Lab 2022” e il “Primomaggio Latina”. Ha partecipato al contest “Sanremo
Trend” suonando sul prestigioso palco dell’Ariston, classificandosi quarto a
livello nazionale. 

EGO Il mio progetto è un intimo specchio delle emozioni che
vivo da quando ho 12 anni. Ho iniziato a comporre per tradurre in note le
sensazioni che vivevo quotidianamente; ho sempre sentito in testa melodie in
base a quello che avevo attorno a me e sentivo la necessità di buttarle giù.
Crescendo ho iniziato a pensare di scardinare il concetto di “ritratto” pensato
come qualcosa di grafico, provando a creare ritratti musicali di persone e
emozioni. Ego è il frutto di questo percorso artistico mentre “Clouds”, ancora
inedito, è una maturazione musicale, la voglia di stare “sopra le nuvole” e
prendere con leggerezza la mia vita, accompagnandola con delle note eteree

 

Condividi

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email